150 abeti rossi destinati ai boschi della Val di Susa

da Antonio Castello
Visite: 776

Lo ha deciso il sindaco Antonio Castello, consigliere della Città metropolitana di Torino.

Pianezza, il Comune regala ai commercianti 150 abeti rossi destinati poi ai boschi della Val Susa danneggiata dagli incendi.

Un gesto concreto di solidarietà da parte del Comune di Pianezza nei confronti del territorio Valsusino danneggiato dai recenti incendi: lo ha deciso Antonio Castello Sindaco e consigliere della Città Metropolitana di Torino, che ha distribuito oltre 150 abeti rossi ai commercianti per abbellire l'esterno dei vari punti vendita locali, in collaborazione con l'Unione commercianti e la Pro Loco di Pianezza. "Al termine delle festività - spiega Antonio Castello - ognuno degli abeti rossi che l'Amministrazione comunale ha donato ai commercianti di Pianezza, insieme a quelli che privati cittadini e le scuole stanno allestendo, saranno ritirati dal Comune che provvederà a piantarli nei territorio della Valle di Susa interessati dai recenti, drammatici incendi". Un gesto concreto di solidarietà da parte di un Comune che non era stato coinvolto dagli incendi: "proprio per questo - aggiunge Castello - abbiamo pensato di intervenire: il senso di appartenza alla comunità passa anche da questi piccoli gesti simbolici. Abbiamo chiesto alla Regione Piemonte, alla Città metropolitana di Torino e ad Uncem Piemonte di individuare insieme a gennaio il Comune cui portare gli abeti per essere trapiantati. Vogliamo contribuire nel concreto a sostenere l'azione indispensabile di rimboschimento".

Il Sindaco
Antonio CASTELLO

Leave your comments

Comments

Load More